Switch to desktop
News Governo

Tea Sei eseguirà dei lavori urgenti, con opere di scavo, per il tamponamento e la riparazione di una conduttura presente in piazzale Gramsci a causa della dispersione di acqua surriscaldata.

Da lunedì 1° marzo e fino al termine degli interventi si terrà, dunque, la chiusura al traffico veicolare all’imbocco tra piazzale Gramsci e viale Piave, nel senso di marcia dal viale stesso verso via Rea. I veicoli, quindi, verranno deviati su via Dugoni per poi svoltare in via Fancelli sulla quale sarà istituito il senso unico di circolazione, tratto e senso di marcia da via Dugoni a viale Piave (escluso tratto dal civico 1/D al civico 5 – che rimane a doppio senso di circolazione). Vi sarà anche l’imposizione del divieto di sosta, con rimozione coatta, sul lato destro di via Fancelli (senso di marcia Dugoni-Piave). Naturalmente da viale Piave non si potrà svoltare per via Fancelli, ma la direzione sarà obbligatoriamente diritta verso piazzale Gramsci.

In base allo stato di avanzamento dei lavori, vi sarà anche la chiusura dell’attraversamento ciclabile all’intersezione Gramsci-Dugoni-Piave, mediante sbarramento fisico con transenne, e l’imposizione del divieto di transito ai velocipedi. Durante la chiusura sarà collocata nell’area del cantiere la segnaletica necessaria per avvertire dei lavori, delle deviazioni del traffico e dei divieti di transito e sosta. Per gestire al meglio il traffico veicolare saranno presenti comunque dei movieri, anche per garantire in sicurezza il transito e l’attraversamento della strada da parte dei pedoni e dei ciclisti.

Sabato, 27 Febbraio 2021 12:43
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La Lombardia, insieme ad altre regioni italiane, da lunedì 1 marzo torna ad essere in zona arancione. Sale il livello di attenzione e quindi si inaspriscono le misure di contenimento del virus. Il problema, ovviamente, è legato alla diffusione delle varianti del coronavirus che stanno aumentando il numero dei contagiati e, soprattutto, il numero degli ospedalizzati. Anche per la città di Mantova, quindi, sono previste nuovamente chiusure e restrizioni.

Per quanto riguarda gli spostamenti sono consentiti solo all'interno del proprio Comune di residenza nell'orario compreso tra le 5 e le 22. Di notte resta in vigore il coprifuoco. I movimenti al di fuori dal proprio Comune sono consentiti solo nei casi giustificati (salute, lavoro o necessità impellente). Servirà l'autocertificazione in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine. È sempre permesso il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Chi risiede in un paese che non raggiunge i 5mila abitanti può spostarsi liberamente entro un raggio di 30 chilometri dal confine, con il divieto però di recarsi in capoluoghi di provincia. Sono consentite, solo nel territorio comunale, le visite ad amici e parenti, una sola volta al giorno, e con il limite massimo di due persone (più eventualmente due minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti). Vietato lo spostamento tra regioni se non per comprovate esigenze lavorative.

La didattica in presenza è prevista per gli alunni della scuola dell'Infanzia, delle elementari e delle medie. Per gli studenti delle superiori la didattica in presenza sarà solo per un numero di alunni pari al 50-75 per cento del totale, gli altri dovranno collegarsi dalla propria abitazione. Saranno però i governatori delle singole regioni a definire la situazione in base all'andamento specifico del contagio sul territorio. Accesso sempre consentito ai plessi scolastici superiori per studenti con disabilità o per usufruire dei laboratori.

Per quanto, invece, riguarda i bar e i ristoranti le restrizioni saranno maggiori. Possono lavorare solo per garantire il servizio di asporto oppure la consegna a domicilio. Per i bar l'asporto è consentito solo fino alle ore 18, per i ristoranti invece fino alle 22. Nessuna limitazione oraria per le consegne a domicilio. Consentito l'ingresso nei locali solo per il tempo necessario alla consegna dei prodotto, vietati ovviamente gli assembramenti.

I negozi di ogni genere restano aperti (chiusura alle 21), cambiano però le disposizioni per i centri commerciali che resteranno fruibili nei giorni feriali. Nel fine settimana invece tutto chiuso (ma nei centri commerciali saranno comunque accessibili farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole). Aperti regolarmente parrucchieri e centri estetici.

L'attività sportiva è consentita a livello singolo senza mascherina (passeggiate, corse o allenamenti in bicicletta). Vietato però creare assembramenti, bisogna quindi tenere la debita distanza dalle altre persone. Chiusura obbligatoria per mostre, musei, cinema e teatri. Chiuse naturalmente palestre e piscine.

Sabato, 27 Febbraio 2021 12:33
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La firma del protocolloComune di Mantova e associazioni di volontariato insieme per il recupero e la redistribuzione dei generi di prima necessità a favore dei più bisognosi. Con questo obiettivo giovedì 25 febbraio nella Sala Consiliare del Comune di Mantova è stato sottoscritto un accordo per realizzare l’Emporio Solidale di Comunità tra il Comune e i rappresentanti delle associazioni firmatarie: Acli, Csv Lombardia Sud, Agesci Gruppo Mantova 7, Abramo Onlus, Agape Onlus, Libra Onlus, Porta Giulia Hofer Odv, Aval Odv, Centro Aperto Aps, Centro di Aiuto alla Vita, Croce Rossa e Laboje.

Sono intervenuti l’assessore al Welfare Andrea Caprini e gli esponenti delle Acli Enrica Perini e del Csv Lombardia Sud Luciano Chinaglia. Erano presenti in aula anche i responsabili delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa.

“Abbiamo iniziato il percorso due anni ha – ha sottolineato Caprini -. Si tratta di un’alleanza contro le povertà che vogliamo rafforzare sempre più. Per questo stiamo cercando una nuova sede per avere uno spazio idoneo e per far fronte alle crescenti necessità”.

Il protocollo prende le mosse dalla grave crisi economica e finanziaria che ha acuito la povertà. Parallelamente si registra il fenomeno dello spreco alimentare che raggiunge, solo in Italia, 15 miliardi di euro.

Nel 2019 e nel 2020 il Comune di Mantova, in collaborazione con le Acli e altre associazioni hanno dato vita all’esperienza dell’Emporio Solidale che ha rappresentato un valido supporto per affrontare le situazioni locali più problematiche.
L’emergenza sanitaria ha aggravato le condizioni economiche dei nuclei familiari mantovani creando una forte sensazione di fragilità nelle fasce più deboli ed esposte che in precedenza non vivevano in condizione di vulnerabilità.

Il Patto di Comunità è un’azione del Piano Mantova che prevede l’implementazione e la messa a sistema di servizi strutturati di supporto alla quotidianità, al domicilio dell’anziano e delle persone più fragili. I nuclei famigliari in difficoltà economica possono trovare un valido supporto accedendo all’Emporio.

Con il protocollo, che ha una durata di tre anni, si è inteso aggiornare e rafforzare la collaborazione tra i vari componenti il Coordinamento territoriale costituito in precedenza e aggregare nuove associazioni ed enti del territorio che si occupano del recupero e della redistribuzione di eccedenze alimentari alle persone in difficoltà.

Giovedì, 25 Febbraio 2021 13:26
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

CovidIl Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, lunedì 22 febbraio, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica, il decreto dispone la prosecuzione, fino al 27 marzo 2021, su tutto il territorio nazionale, del divieto di spostarsi tra diverse Regioni o Province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. Resta comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute.

Gli spostamenti verso abitazioni private abitate restano invece consentiti, tra le 5 e le 22, in zona gialla all’interno della stessa Regione e in zona arancione all’interno dello stesso Comune, fino a un massimo di due persone, che possono portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali esercitino la responsabilità genitoriale) e le persone conviventi disabili o non autosufficienti.

Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, sono consentiti gli spostamenti anche verso Comuni diversi, purché entro i 30 chilometri dai confini.

Giovedì, 25 Febbraio 2021 11:15
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Il campo da calcio illuminatoNuove luci illuminano il campo da calcio di piazza Virgiliana. Il nuovo impianto di Arena Virgiliana è stato un intervento di efficientamento energetico ed ha creato maggior sicurezza per i giovani e per il parco.
Nonostante l’anno difficile e le severe (ma corrette) normative atte a sfavorire gli sport di contatto, Arena Virgiliana è comunque riuscita negli ultimi anni ad affermarsi come una delle aree sportive più simboliche del cuore della città; forse, una delle più grandi rivelazioni in termini di recupero di spazi in centro a livello socio-sportivo.

La zona, dopo la riqualificazione e l’installazione del sintetico, realizzata dal Comune, ha ritrovato una centralità di quartiere coinvolgendo molti giovani della città e della provincia. Grazie al supporto di numerosi partner quali Comune di Mantova (Ufficio Sport & Lavori Pubblici), Fondazione Comunità Mantovana e Valsa Cepia, oltre al dialogo con il Comitato della Piazza, i ragazzi di “Asd Virgiliana San Leonardo” sono riusciti a raggiungere in pochissimo tempo importanti risultati sociali e sportivi, in particolare legati al mondo del pallone (l’area era in passato nota per la storica “scuola calcio” giovanile connessa alla parrocchia).

Gli eventi e le manifestazioni organizzate hanno coinvolto migliaia di giovani, in particolare per i tornei estivi giovanili di richiamo provinciale e regionale (Torneo Città di Mantova), la Cup invernale (Winter Soccer) delle categorie più giovani con Accademie e squadre del territorio, le partnership con l’Assessorato all’Istruzione per dare sfogo (in particolare nel periodo Covid) alle attività motorie o didattiche di alcune scuole materne, primarie e secondarie locali. Tali progettualità e manifestazioni, oltre alla fruizione giornaliera del playground, hanno reso l’area (all’interno del sito Unesco) più sicura, più bella, più moderna e più viva.

Oltre a queste progettualità e partnership, Asd Virgiliana San Leonardo ha, inoltre, concordato con il Comune la possibilità di compiere alcuni importanti interventi di efficientamento energetico, ammodernamento e valorizzazione dell’Arena, sostenendo autonomamente il costo per il nuovo sistema di illuminazione di ultima generazione che impreziosisce ancor di più il gioco, il colpo d’occhio dell’Arena piena di giovani e – al contempo – contribuisce sempre più ad offrire un sano presidio in una zona della piazza talvolta percepita poco sicura e mal frequentata.

I nuovi fari di ultima generazione rispettano svariati requisiti “green”, garantendo l’efficientamento energetico del sistema illuminante. Sono, infine, da segnalare anche gli interventi di restyling all’interno e all’esterno del campo, compiuti anche grazie all’aiuto del Comune e di Tea. Asd Virgiliana San Leonardo ha ringraziato pubblicamente - con un maxi striscione in campo – tutti i partner che hanno prestato aiuto nelle varie fasi di avviamento di questo nuovo gioiellino sportivo.

“Siamo solo all’inizio di un percorso che contribuirà sempre più a portare la piazza e l’Arena – hanno detto i ragazzi dell’associazione – ad essere considerate un importante luogo di socialità e sport che promuova un sano culto sportivo e, perché no, possa sempre più abbracciare anche altre attività non convenzionali come letture, spettacoli e altre attività, a patto che ovviamente non pregiudichino la conservazione del bellissimo sintetico, invidiato dai giocatori di tutta la provincia. Si tratta di un bel progetto di sport e socialità, da oggi anche illuminato di nuova luce e nel rispetto dei requisiti della sostenibilità”.

“Quella realizzata dai ragazzi di Arena Virgiliana è un’attività sportiva importante – fa eco l’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Martinelli - che stanno sviluppando con capacità e risultati in quell’area. I nuovi fari a led valorizzano ulteriormente il campo, in coerenza con l’opera di riqualificazione a led dell’illuminazione dell’intero parco realizzata dall’Amministrazione nella primavera scorsa”.

Tutte le informazioni relative agli eventi e alle attività di Arena Virgiliana sono consultabili sui social “Arena Virgiliana”, sul sito www.asdvirgiliana.com ed è inoltre possibile visionare le disponibilità orarie del campo sul portale prenotauncampo.it, alla sezione Arena Virgiliana.

Martedì, 23 Febbraio 2021 11:21
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La fontana di Pradella illuminata di rossoLa fontana di Porta Pradella si è illuminata di rosso nella serata di lunedì 22 febbraio, Giornata Mondiale delle Encefaliti. L’iniziativa è stata presa per accrescere la consapevolezza e sensibilizzare il pubblico su questo tipo di malattie che interessa ogni anno oltre 500 mila le persone. La campagna lanciata da Encephalitis Society per non abbassare la guardia di fronte a questo fenomeno diffuso, è sostenuta dal Comune di Mantova.

Oltre all’illuminazione di rosso di un monumento, è stato richiesto alle persone di dare il proprio sostegno indossando qualcosa di rosso, scattarsi delle foto e condividerle sui propri canali social.

Martedì, 23 Febbraio 2021 10:48
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

E' aumentato lo smogPoiché le concentrazioni di polveri sottili hanno superato i 50 microgrammi/mc per quattro giorni consecutivi, pertanto, a partire da martedì 23 febbraio, in aggiunta alle limitazioni già vigenti (blocco della circolazione nel centro abitato dalle 7,30 alle 19,30 per gli autoveicoli Euro 0 ed Euro 1 benzina e autoveicoli fino a Euro 3 diesel compreso) si applicano ulteriori misure restrittive.

Dalle 8,30 alle 18,30 nel centro abitato è attivo il blocco della circolazione per le autovetture diesel Euro 4.

E’ anche vietato l’utilizzo di stufe e di camini chiusi di classe ambientale inferiore a 4 stelle, se è presente un sistema di riscaldamento alternativo.

Si applicano, inoltre, le seguenti ulteriori misure di divieto: la sosta con motore acceso per tutti i veicoli; l’utilizzo dei generatori a legna per riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) di classe emissiva fino a 3 stelle compresa; l’accensione di fuochi (falò, barbecue, fuochi d’artificio eccetera); lo spandimento degli effluenti di allevamento, delle acque reflue, dei digestati, dei fertilizzanti e dei fanghi di depurazione, salvo iniezione e interramento immediato; la temperatura superiore a 19°C nelle abitazioni e negli esercizi commerciali.

Lunedì, 22 Febbraio 2021 16:47
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La cerimonia davanti al monumento di HoferL’Amministrazione Comunale anche quest’anno ha ricordato il sacrificio di Andreas Hofer, patriota e martire tirolese, che venne fucilato a Porta Giulia dall’esercito napoleonico il 20 febbraio del 1810. Nei giorni scorsi, infatti, alla vigilia dell’anniversario della sua morte, il Comune di Mantova, una ristretta delegazione del Tirolo, rappresentata dal segretario generale di Gect Euregio Christoph von Ach, e alcuni esponenti dell’associazione Porta Giulia-Hofer hanno commemorato l’eroe tirolese con la deposizione di una corona sul cippo a lui dedicato.

Alla cerimonia ristretta, secondo le regole e misure di sicurezza sanitarie anti contagio, è intervenuto anche il presidente del Consiglio Comunale Massimo Allegretti, il quale ha ricordato che la vicinanza tra Comune di Mantova ed Euregio è animata da un forte spirito di collaborazione. “Le nostre realtà – ha sottolineato Allegretti –, apparentemente distanti, sono caratterizzate da un profondo desiderio di far conoscere meglio le comuni vicende storiche ed avvertono la necessità di avvicinare le culture differenti in un’ottica europea di superamento delle antiche divisioni e dei pregiudizi”.

Dato che quest’anno non si svolgerà la consueta cerimonia a Cittadella con le autorità e gli Schützen, durante la breve commemorazione dei giorni scorsi è stato girato anche un video che sarà visibile sabato 20 febbraio alle 10 su Facebook a questo link. Il servizio web toccherà diversi luoghi fondamentali riguardanti la vita e le vicende dell'eroe tirolese: Mantova, Innsbruck, Ala, Merano, Gries e Terlan. Interverranno, tra gli altri, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e Allegretti.

Venerdì, 19 Febbraio 2021 12:29
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

LogoDopo l’adesione personale del sindaco Mattia Palazzi, l’Amministrazione ha aderito nella seduta di giunta di mercoledì 17 febbraio, all’appello rivolto alla Commissione europea di proporre una normativa dell'Ue che scoraggi il consumo di combustibili fossili, incoraggi il risparmio energetico e l'uso di fonti rinnovabili.

L’obiettivo della campagna, che vede il sostegno di 27 premi Nobel e 5.300 scienziati sociali, è quello di combattere il riscaldamento globale e limitare l'aumento della temperatura a 1,5ºC. “La crisi climatica è la più grande emergenza del pianeta – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Andrea Murari - è fondamentale che le città facciano rete per chiedere misure più radicali agli Stati e all’Europa per centrare gli obiettivi di riduzione delle emissioni che al momento sono ancora molto molto lontani”.

Sono due le misure principali contenute nella proposta. La prima consiste nell’introduzione di un prezzo minimo per le emissioni di Co2, partendo da 50 euro per tonnellata di Co2 dal 2020 fino a 100 euro entro il 2025. La seconda è quella di abolire l'attuale sistema di quote di emissione gratuite per coloro che inquinano nell'Ue e introdurre un meccanismo di adeguamento alla frontiera per le importazioni da paesi terzi, in modo da compensare i prezzi più bassi delle emissioni di Co2 nel paese esportatore.

Le maggiori entrate derivanti dalla fissazione del prezzo delle emissioni di Co2 verranno dirottate verso le politiche europee che sostengono il risparmio energetico e l'uso di fonti rinnovabili e impiegate per ridurre l'imposizione fiscale sui redditi più bassi, creando così nuovi posti di lavoro e opportunità di investimento.

Per ulteriori informazioni e aderire clicca qui.

Venerdì, 19 Febbraio 2021 11:32
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Energia elettricaIn questo spazio, gestito in collaborazione con e-distribuzione di Enel della zona di Cremona e Mantova, segnaliamo le interruzioni di energia elettrica nella città di Mantova nella convinzione di offrire un servizio utile per i cittadini.

 

 

 

 

 

Lunedì 18 ottobre 2021

dalle 7 alle 9

 Le vie e i numeri interessati sono:

via Frattini da 25 a 29, da 33 a 37, da 64 a 66, 72

corso Garibaldi 41

via Gandolfo 62

 

Lunedì 25 ottobre 2021

dalle 7 alle 9

Le vie e i numeri interessati sono:

via Corridoni 4, da 32b a 38, da 42 a 44a, 48, 52l 56, 60, 27, 31, 35, da 39 a 41, 45

via Franchetti 2, 2a, 6, 8, da 12 a 18, da 3 a 9, 13, 13a

vicolo Forno da 2 a 8, 14. 7, 9

via Calvi 71

 

L'interruzione di energia elettrica interessa soltanto gli utenti alimentati in bassa tensione. Durante i lavori l’erogazione dell’energia elettrica potrebbe essere momentaneamente riattivata, pertanto si invita l’utenza a non commettere imprudenze e a non utilizzare gli ascensori. Per le informazioni sui lavori programmati dall’Enel e più in generale sulle interruzioni del servizio è possibile cliccare qui, o inviare un sms al numero 3202041500 riportando il codice Pod (IT 001E…) presente in bolletta, oppure scaricare e consultare la App gratuita per smartphone di e-distribuzione. Per segnalare un guasto è possibile rivolgersi al numero verde 803500.

Giovedì, 30 Settembre 2021 00:00
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version