Switch to desktop

Via libera dalla Giunta Palazzi al progetto esecutivo del rondò di via Visi In evidenza

Il rendering del rondòLa Giunta Palazzi ha approvato nei giorni scorsi il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione della rotatoria in via Visi a Te Brunetti, redatto dallo Studio Polaris Stp Srl di Mantova. L’investimento complessivo per l’opera è di 355mila euro.

L’opera è finanziata attraverso un contributo di 200mila euro ottenuti da un bando della Regione Lombardia dedicato agli enti locali a sostegno del tessuto economico. Altri fondi per la progettazione, 30mila euro, sono arrivati nel febbraio scorso dal Ministero dell'Interno. L’esecutivo, inoltre, si impegna a finanziare con le casse di via Roma le spese ulteriori necessarie per la realizzazione dell’opera per un costo complessivo di 355mila euro.

“Dopo la rotatoria di via Visi - ha dichiarato il sindaco Palazzi -, procederemo con la riqualificazione di via Amadei e insieme ad Rfi al sottopasso ciclopedonale da via Visi al Parco del Te. Con queste opere liberiamo il quartiere di Te Brunetti dall’isolamento dovuto alla ferrovia e al passaggio a livello”.

La rotatoria di via Visi permetterà di migliorare la viabilità e la sicurezza nel quartiere di Te Brunetti, specialmente nell’incrocio con via Bellonci. Il nuovo assetto viario prevede dunque un accesso diretto su via Visi per i veicoli che dal sottopasso di viale Montello si immettono su via Bellonci.

I lavori prevedono l’illuminazione pubblica e opere a verde.

“La realizzazione della rotonda alla intersezione fra via Bellonci e via Visi, - ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli - permetterà l'ingresso diretto nel quartiere per chi proviene da viale Montello. Tale importante modifica consentirà di mettere a senso unico via Amadei. Ciò permette di progettare una effettiva riqualificazione della via ripensando gli spazi. La trasformazione della viabilità a senso unico consentirà, infatti, di realizzare i marciapiedi oggi inesistenti, una ciclopedonale sul lato della strada, di prevedere su un lato stalli di sosta per le auto, nonché aree verdi che possono prevedere alberature. In sostanza, si otterrà una vera trasformazione della via”.

Ultima modifica il Venerdì, 16 Luglio 2021 17:32

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version