Logo
Stampa questa pagina

Due punti ristoro eco-compatibili presso i parcheggi Campo canoa e piazzale Montelungo In evidenza

La Giunta ha approvato, in via sperimentale per la durata di un anno, l’istituzione di due posteggi isolati per il commercio e la somministrazione di alimenti e bevande sulle aree pubbliche dei parcheggi “Campo canoa” e di viale Te/piazzale Montelungo. I punti ristoro saranno ubicati nei pressi delle fermate del bus navetta che collega i due parcheggi scambiatori. “Un servizio in più per gli utenti dei parcheggi scambiatori – ha detto l’assessore del Comune di Mantova Iacopo Rebecchi –, un’opportunità di lavoro in più per chi desidera esercitare commercio con mezzi sostenibili”.

L’Amministrazione Comunale, infatti, nell’ottica di potenziare il servizio di navetta, intende consentire l’avvio di un’attività ristoro eco-compatibile, in favore dell’utenza di tale servizio.
La sperimentazione si rende opportuna al fine di verificare l’effettivo riscontro dell’iniziativa da parte dei cittadini e degli operatori. Inoltre è utile al fine di poter decidere, sulla base dei dati ottenuti, l’istituzione definitiva o meno dei suddetti posteggi isolati, nonché di valutare eventuali interventi che si rendessero opportuni per ottimizzare la dotazione delle aree in questione.

I due posteggi dovranno rispettare alcune caratteristiche. Le dimensioni di 7 per 3 metri, comprensive degli spazi di ingombro del mezzo impiegato per l’esercizio dell’attività (mezzo che non dovrà danneggiare in alcun modo il tappeto erboso e/o il suolo pubblico). L’attività potrà essere svolta tutti i giorni della settimana, dalle 7 alle 20. I mezzi per lo svolgimento dell’attività dovranno essere ecologici e non inquinanti, con motore elettrico ovvero con pedalata semplice e/o assistita. Nel caso di pedalata assistita, alla propulsione umana si potrà aggiungere solo ed esclusivamente quella di un motore elettrico (come bici, tricicli, quadricicli, ape car elettrici). I punti ristori saranno destinati solamente al commercio e alla somministrazione di alimenti e bevande.

La Giunta ha approvato anche gli indirizzi e i criteri per l’assegnazione degli stessi, nonché le modalità di esercizio e la tipologia dell’attività, che sono indicati nell’apposito avviso che verrà pubblicato, probabilmente tra una settimana, sul sito http://suap.grandemantova.gov.it/. Qui vi sarà spiegato anche come presentare le domande di assegnazione dei posteggi. La sperimentazione avrà durata di un anno, con decorrenza dalla data di rilascio dei provvedimenti (autorizzazioni/concessioni temporanee) relativi all’assegnazione dei posteggi. Il Comune si riserva poi una verifica sull’esito delle stesse attività per ogni più ampia decisione in merito.

Le attività dovranno svolgersi, comunque, nel pieno rispetto delle disposizioni nazionali e regionali in vigore, per ciò che riguarda le distanze e ogni altra misura indicata dalle Autorità di Governo e Regionali a tutela della salute.

Ultima modifica il Giovedì, 08 Luglio 2021 12:37
Copyright by Comune di Mantova