Switch to desktop

Inaugurato a Mantova il “Parco della Commemorazione Vittime Covid-19” In evidenza

E’ stato inaugurato a Mantova, sabato 24 aprile, il “Parco della Commemorazione Vittime Covid-19” ubicato presso lo spazio verde nel quartiere Rabin. Alla cerimonia, che si è svolta nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, sono intervenuti, tra gli altri, il vescovo Monsignor Marco Busca che ha benedetto il Parco, l’assessore al Welfare del Comune di Mantova Andrea Caprini, il presidente del Comitato di quartiere Rabin Marco Sivero e i rappresentanti del Consorzio Latterie Virgilio e di Bonini Garden.

Il Comitato Quartiere Rabin ODV, l’Associazione di Volontariato di Mantova, in collaborazione con Consorzio Latterie Virgilio, Bonini Garden e il Comune di Mantova, che ha patrocinato l’iniziativa, hanno voluto realizzare il Parco per commemorare le vittime della pandemia mediante la posa di alberi, simboli della vita e che diventeranno gli elementi principali di un suggestivo “percorso terapeutico” nel ricordo.
Il Consorzio Latterie Virgilio ha messo a disposizione tale area, in concessione gratuita, nel quartiere Rabin che si sviluppa su una superficie attualmente incolta di circa 3.300 metri quadrati.

L’entrata del Parco è caratterizzata da una scultura realizzata con materiali di riciclo e da una targa. Da tale scultura parte un percorso ad anello lungo il quale saranno raggruppate le piante, appartenenti a specie diverse, che formeranno dei piccoli boschetti. La scelta delle varietà comprende per la maggior parte l'utilizzo di piante autoctone. Davanti a ciascun gruppo di alberi è posizionata una targa commemorativa con i nomi di coloro per i quali gli stessi arbusti sono stati donati e messi a dimora.

Ultima modifica il Sabato, 24 Aprile 2021 16:32

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version