Consultazione e rilascio copie delle liste elettorali

CONSULTAZIONE LISTE ELETTORALI
Le liste elettorali possono essere consultate presso l’ufficio Elettorale del Comune in Via Gandolfo, 11.
E’ necessario inviare una semplice mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per concordare i termini della consultazione (giorno e ora).


RICHIESTA COPIA DELLE LISTE ELETTORALI

L'attuale normativa in materia di tutela della riservatezza, ha sensibilmente ridotto l'accesso ai dati delle Liste Elettorali che possono essere rilasciate unicamente per finalità di applicazione della disciplina in materia di elettorato attivo e passivo, di studio, di ricerca statistica, scientifica o storica o, carattere socio-assistenziale o per il proseguimento di un interesse collettivo diffuso (comma 5 art. 51 D.P.R. 223/1967 modificato dal comma 5 art. 177 D.LGS. 196/2003).
È ammesso il rilascio di copia delle liste elettorali per lo svolgimento di attività di propaganda elettorale da parte di partiti, organismi politici, comitati promotori, sostenitori e singoli candidati, comprese la selezione dei candidati alle elezioni primarie.
La richiesta è sottoposta a verifica in ordine alla sua ammissibilità, in quanto motivazioni generiche non sono ritenute sufficienti.

Come richiederle
La richiesta deve essere inoltra via mail all’indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. utilizzando il modulo ELE28.
Dovrà essere sottoscritta digitalmente o a mano allegando copia del documento di identità

Allegati
Ad esclusione della disciplina relativa all’elettorato attivo e passivo dovranno essere allegati:
•  STATUTO
•  RELAZIONE/PROGETTO relativo alla ricerca

Costi (al netto di IVA) da pagare prima della consegna delle liste ai sensi della DGC n. 406/1996:
•  Euro 25,00 quota fissa
•  Euro 0,01 per ogni nominativo. Le organizzazioni politiche per finalità elettorali scontano il 50%
•  Sono esentate dal pagamento: le Pubbliche Amministrazioni, Associazioni o Enti Privati con scopi socio –assistenziali e/o culturali, le organizzazioni sindacali e religiose

Consegna liste
Dopo aver effettuato la verifica della legittimità della richiesta, il richiedente riceverà una mail con:
•  L’invito al pagamento del dovuto se il rilascio è oneroso. Solo dopo il pagamento saranno inoltrate le liste all’indirizzo di posta elettronica certificata comunicato nel modulo
•  In allegato l’inoltro delle liste in formato elettronico

Tempi

I dati saranno forniti entro 30 giorni dalla richiesta. Il termine si interrompe in caso di richiesta di documentazione integrativa ai fini istruttori.
Le richieste carenti degli allegati sopra indicati o incomplete saranno dichiarate inaccoglibili e respinte al mittente.

NOTE
Esclusa la disciplina in materia di elettorato attivo o passivo la richiesta potrà essere accolta nei seguenti casi:
•  Finalità di studio, di ricerca statistica, scientifica o storica. L’autorizzazione può essere rilasciata a ricerche inserite nel programma statistico nazionale o in presenza di un progetto di ricerca regolarmente redatto e depositato, su istanza promossa da un’università, altri enti o istituti di ricerca e società scientifiche formalmente riconosciute dallo Stato Italiano
•  Finalità di carattere socio assistenziali. L’autorizzazione può essere rilasciata nel caso l’intervento socio-assistenziale sia finalizzato a rimuovere o superare o soddisfare situazioni di bisogno tramite l’erogazione di servizi o di benefici
•  Interesse collettivo o diffuso. Le finalità perseguite dal soggetto richiedente devono essere coerenti con la motivazione. Tale interesse dovrà essere concreto e chiaramente identificabile. La finalità perseguita dovrà essere collegata con la richiesta delle liste elettorali, ovvero le liste elettorali dovranno essere funzionali al perseguimento della finalità dichiarata

NORMATIVA
•  Art. 51 D.P.R. 223 del 20 marzo 1967 “Approvazione del testo unico delle leggi per la disciplina dell'elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali
•  Delibera Garante Privacy dell’11 febbraio 2010 “Misure in materia di propaganda elettorale - esonero dall'informativa”;
•  Delibera Garante Privacy del 7 settembre 2005 “Propaganda elettorale: il ‘decalogo’ del Garante”;
•  Delibera Garante Privacy del 12 febbraio 2004 “Privacy e propaganda elettorale. Decalogo elettorale”;
•  Art. 177 comma 5 d.lgs. 196 del 30 giugno 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”;

Stampa