testata sportellodemografici

    Donazione organi

    E' possibile rilasciare, esclusivamente all'atto di richiesta della carta d'identità elettronica, il consenso o diniego alla donazione degli organi che NON viene riportato sul retro del documento.
    La volontà eventualmente espressa in sede di rilascio della Carta d’Identità Elettronica comporta la registrazione della propria volontà nel Sistema Informativo Trapianti, garantendo così la tracciabilità e il rispetto della propria decisione, sia favorevole che contraria alla donazione.

    In alternativa è possibile rilasciare il consenso presso:
    - l'ASL di appartenenza
    - l'AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi, Tessuti e Cellule) o altre associazioni di settore;
    - oppure scrivendo su un foglio libero la propria volontà, ricordandosi di inserire i dati anagrafici, la data e la propria firma. Custodisci questo foglio tra i tuoi documenti personali

    E' sempre possibile cambiare idea sulla donazione perché fa fede l'ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo. In qualsiasi momento si potrà quindi cambiare la propria decisione presso gli uffici ASL.

    Per saperne di più visita il sito del Centro Nazionale Trapianti

      • Nota del Ministero della Salute – Centro Nazionale dei Trapianti del 12/06/2018 - Prot.1405/CNT2018

      • Nota del Ministero della Salute – Centro Nazionale dei Trapianti del 04/03/2019 - Prot. 486/CNT2019

    StampaEmail