testata sportellodemografici

  • Carta d'identità

Carta d'identità a domicilio per diversamente abili

Dove
La richiesta della carta d'identità con consegna a domicilio (non appena terminato lo stato di emergenza COVID) per persone con documentate difficoltà di deambulazione va presentata da un incaricato presso gli sportelli dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Requisiti
- Residenza a Mantova
oppure domicilio a Mantova (in questo caso solo per gravi e comprovati motivi es. ricovero in luogo di cura o in ospedale, previo nulla osta del Comune di residenza).

Tempi
La carta d'identità cartacea verrà rilasciata da un funzionario comunale presso la struttura o il domicilio dell'interessato (non appena terminato lo stato di emergenza COVID) nell'arco di qualche giorno

Cosa occorre
Un incaricato deve presentarsi ai nostri sportelli con un proprio documento d'identità e:
- documento d'identità precedente del richiedente inabile
- modulo di richiesta compilato e sottoscritto dall'interessato o dal tutore/amministratore di sostegno
- N. 2 fototessere uguali e recenti (massimo 6 mesi) 
- certificato del medico curante o dichiarazione di invalidità attestante l'impossibilità a muoversi

Il funzionario comunale (non appena terminato lo stato di emergenza COVID) si recherà presso la struttura o il domicilio dell'interessato per l'identificazione e per la consegna della carta d’identità cartacea.

Smarrimento o furto
Qualora il precedente documento sia valido, ma è stato smarrito o rubato occorre presentare agli sportelli carte d'identità denuncia di smarrimento/furto rilasciata dalla Questura, dai Carabinieri o dalla Polizia Locale e un documento di riconoscimento (es. patente, passaporto etc).

Costo
€ 5,42 che dovranno essere corrisposti allo sportello, prima di avviare la pratica di rilascio

Scadenza
La carta d'identità ha una validità di 10 anni.
Scade mese e giorno del proprio compleanno.
Può essere sostituita a partire da 180 giorni prima della scadenza.

CAMBIO DI RESIDENZA
La variazione di indirizzo non costituisce presupposto per sostituire la carta d'identità. I dati relativi alla residenza, infatti, sono accessori rispetto a quelli di stato civile (nome, cognome, luogo e data di nascita) che accompagnati alla foto, concorrono ad identificare il soggetto. La carta d'identità è un documento di riconoscimento che ha come fine l'identificazione del titolare. Pertanto, eventuali cambi di residenza non incidono sulla validità del documento.

Validità per l'espatrio
La carta d'identità, per i cittadini italiani, è valida per l'espatrio nei Paesi dell'Unione Europea e altri Paesi con cui l'Italia ha speciali convenzioni. Consulta il sito della Farnesina "Viaggiare sicuri".

StampaEmail