Switch to desktop

Alla Casa del Mantegna una mostra dedicata al fotografo Rodolfo Stranieri

La ricerca e l’incanto. Rodolfo Stranieri fotografo 1937-1988 mostra a cura di Paolo Barbaro presso la Casa del Mantegna dal 24 novembre 2018 – 6 gennaio 2019. All’interno del panorama della ricerca artistica mantovana del Novecento, la figura di Rodolfo Stranieri (1915-1988) offre particolari motivi di interesse. Fortemente legata al contesto locale, la sua vicenda personale, professionale ed artistica si caratterizza per la sensibilità e l’instancabile ricerca espressiva che spazia dalla fotografia alla pittura, dal disegno alla scultura, dalla critica artistica all’attività di gallerista, tutti impegni che lui affianca all’impegno professionale di medico radiologo. Raccolte nel suo studio personale nella casa di famiglia si conservano ancora molte opere e testimonianze della sua instancabile ed eclettica ricerca artistica. Nel 2016 gli eredi, i figli Donatella e Filippo Stranieri, hanno voluto ricordare il padre donando alla Fototeca Baratta l’intero archivio fotografico e cineamatoriale costituito da oltre 15.000 documenti fotografici, tra cui 1300 stampe di grande formato in b/n e a colori, 13.000 negative su pellicola e alcune decine di film 8mm e super8.

E’ grazie a questa generosa donazione che l’Amministrazione Comunale ha potuto dare nuova forza alla ricerca e alla comprensione dell’opera di Rodolfo Stranieri coinvolgendo studiosi ed esperti della materia che hanno sostenuto e contribuito al progetto di una grande mostra dedicata alla sua produzione fotografica.

 

L'inaugurazione per il pubblico è prevista per venerdì 23 novembre alle 17.00 alla Casa del Mantegna.


Orari apertura: dal mercoledì alla domenica 10.00-12.30 – 14.00-18.00
Ingresso libero
Catalogo a cura di Paolo Barbaro e Cesare Guerra


In allegato il comunicato stampa e l'invito all'inaugurazione

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version