Switch to desktop
News dal Comune

La Lombardia da lunedì 12 aprile torna in zona “arancione” in virtù degli ultimi indicatori.
I negozi potranno quindi riaprire, mentre bar e ristoranti resteranno ancora chiusi potendo lavorare soltanto con asporto e consegne a domicilio. In arancione tornano inoltre a scuola anche gli alunni degli ultimi due anni delle medie e con lezioni in presenza, dal 50 al 75 per cento, i ragazzi delle superiori. I cittadini potranno girare liberamente nel proprio Comune senza l’obbligo dell’autocertificazione.
Resta attivo il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino, durante il quale è possibile spostarsi solo per motivi di lavoro, salute o emergenza.

Negozi
Tutti i negozi potranno aprire. Le uniche restrizioni riguardano i negozi all’interno dei centri commerciali nei weekend, nelle giornate festive e prefestive, che dovranno rimanere chiusi ad eccezione dei punti vendita di generi alimentari, agricoli e florovivaistici, delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, tabacchi, edicole e librerie.

Bar e Ristoranti
Bar e ristoranti potranno continuare a lavorare soltanto attraverso la consegna a domicilio (senza limitazioni) e con l’asporto (fino alle 22, con divieto di consumazione sul posto). Per i bar e altri esercizi privi di cucina, invece, l’asporto è consentito fino alle 18.

Parrucchieri, Barbieri e Centri estetici
In zona arancione potranno tornare a lavorare anche barbieri, parrucchieri ed estetiste.

Sport e passeggiate
Le passeggiate, i giri in bicicletta e la corsa possono spaziare su tutto il territorio comunale e possono essere eseguiti anche in aree attrezzate e parchi pubblici. Sono consentiti gli sport individuali senza contatto e all’aperto come il tennis, il padel e il golf. Anche con il colore arancione restano chiuse le palestre e le piscine. È consentito raggiungere centri e circoli sportivi, pubblici e privati, del proprio comune o, in assenza di queste strutture, in un altro comune della stessa regione.

Visite ai parenti
Ritorna la deroga per far visita una volta al giorno ad amici e parenti nel proprio comune, al massimo in due persone con figli under 14 o disabili al seguito.
In zona arancione è concesso muoversi liberamente all’interno del proprio Comune di residenza, senza l’obbligo dell’autocertificazione. Per tutta Italia, a prescindere dal colore, è vietato spostarsi da una regione all’altra almeno fino a fine aprile.

Musei, cinema e teatri
I musei resteranno chiusi, anche le mostre, così come cinema e teatri, in attesa di nuove ordinanze che permettano il ritorno del pubblico.

Sabato, 10 Aprile 2021 11:58
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Lo stemma del ComuneL’Amministrazione comunale di Mantova, nella consueta seduta di Giunta di mercoledì 7 aprile, ha approvato la delibera che fissa i coefficienti e le tariffe del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone mercatale, da applicare per l’anno 2021.

La legge nazionale ha imposto di riunificare un’unica voce l’imposta di pubblicità, i diritti sulle affissioni, il canone occupazione suolo pubblico (Cosap) e il canone mercatale.

In consiglio comunale è stato recentemente approvata l’unificazione di queste entrate come disposto dalla legge 160/2019.

I coefficienti di queste tariffe e dei canoni sono di competenza della Giunta, la quale con questo provvedimento, nonostante la legge attribuisse al Comune la facoltà di aumentarle, ha scelto di non attuare alcun ulteriore aggravio sulle attività interessate, un ulteriore atto a sostegno di una parte importante dell’economia cittadina, duramente colpita dall’emergenza Covid.

Nello specifico le attività interessate sono bar e ristoranti, per l’esposizione di tavoli, sedie o tendoni, gli operatori commerciali ambulanti che partecipano ai mercati del giovedì, contadini o rionali, e per tutti coloro che promuovono la propria attività attraverso affissioni o insegne pubblicitarie.

Si ricorda inoltre che sino al 30 giugno i pubblici esercizi, ristoratori e bar, non pagheranno l’occupazione del suolo per i plateatici e fino a fine anno avranno la possibilità di aumentare il proprio plateatico in deroga in forma semplificata.

“Coerentemente con le scelte politiche attuate da questa amministrazione negli ultimi sei anni - spiega l’assessore al Bilancio Giovanni Buvoli -, abbiamo deciso ancora una volta di non aumentare le imposte comunali. Questo grazie allo sforzo continuo che l’Amministrazione compie nel reperire altrove le risorse finanziarie necessarie per sostenere i servizi ai cittadini e le opere pubbliche. Tutto ciò mantenendo sempre perfettamente in equilibrio il bilancio comunale”.

“Proseguono le misure ricomprese nel Piano Mantova, a favore delle categorie economiche più colpite dagli effetti della pandemia - afferma l’assessore alle Attività produttive e commercio Iacopo Rebecchi –. Una scelta che trova un più ampio riscontro in una politica di rilancio del tessuto economico cittadino come ad esempio il progetto del distretto urbano del commercio con le sue numerose azioni previste e finanziate”.

Giovedì, 08 Aprile 2021 11:28
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Il progetto #mediAzioni promuove per venerdì 9 aprile “Incertezza della pena/certezza della giustizia”, un webinar che intende offrire spunti di riflessione sul tema della “certezza della pena”, con l’obiettivo di uscire da strumentali polemiche alimentate ogni qualvolta si ha notizia di sconti di pena e/o ammissione a regimi alternativi alla detenzione intramuraria per i responsabili di reato.

Dalle 16.30 alle 18 interverranno Mauro Bardi dell’associazione Libra Onlus, Silvia Beccari dell’Ufficio locale di esecuzione penale esterna di Mantova e Cremona, Giulio Cisamolo di TeleMantova, Leonardo Campanale dell’Associazione Nazionale Controllo di Vicinato. Modera Luigi Caracciolo dell’associazione Libra Onlus.
Il webinar gratuito si svolgerà nell’ambito de “La Trama dei Diritti” promosso da CSV Lombardia Sud e si propone di sensibilizzare la comunità verso il raggiungimento dell’Obiettivo 16 di Agenda 2030: pace, giustizia e istituzioni forti.
L’incontro online si terrà su Zoom e sarà possibile partecipare fino al raggiungimento di 100 iscritti. E’ obbligatoria l’iscrizione (www.csvlombardia.it/mantova/post/incertezza-della-pena-certezza-della-giustizia/).

Il webinar è promosso da Comune di Mantova, Associazione Libra Onlus, Cooperativa Sociale Alce Nero, Cooperativa Sociale di Solidarietà Hike Onlus, CSV Lombardia Sud, Laboratorio Nexus, Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità Ufficio Servizio Sociale Minorenni – Brescia, Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità Ufficio Locale di esecuzione Penale Esterna di Mantova e Cremona, Ministero della Giustizia Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Casa Circondariale di Mantova, in collaborazione con ANCDV.
#mediAzioni è un progetto finanziato da Regione Lombardia attraverso il Fondo Sociale Europeo.

 

Mercoledì, 07 Aprile 2021 14:14
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

ProcessionariaIl sindaco Mattia Palazzi ha firmato sabato 3 aprile l’ordinanza riguardante i provvedimenti per la lotta obbligatoria alla infestazione da processionaria del pino (Thaumetopea pityocampa) e da euprottide nel territorio comunale di Mantova. L’ordinanza è rivolta ai cittadini e agli amministratori condominiali.

Domenica, 04 Aprile 2021 09:54
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La consegnaIl presidente del consiglio comunale di Mantova Massimo Allegretti e l’assessore al Welfare Andrea Caprini giovedì 1 aprile nella Sala Consiliare del Municipio hanno ritirato 35 buoni spesa da 30 euro ciascuno, per il valore complessivo di 1.050 euro, messi a disposizione dalla sezione locale dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia (Unci).

A consegnare le carte prepagate è stato il presidente Giuseppe Morselli che era affiancato dai suoi collaboratori, tra i quali don Stefano Peretti. Si tratta di una donazione che sarà molto utile per chi è in difficoltà – hanno sottolineato gli esponenti della associazione - che arriva a ridosso delle festività pasquali.

Allegretti e Caprini, dal canto loro, hanno ringraziato l’Unci per l’iniziativa benefica e si sono impegnati a distribuire i buoni a chi ne ha effettivamente bisogno attingendo alle informazioni in possesso ai servizi sociali seguendo un criterio di necessità. L’Unci partecipa alla vita della comunità civile promuovendo fra i soci forme di solidarietà ed assistenza.

Venerdì, 02 Aprile 2021 10:25
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

mantova lqL’esperienza di coinvolgimento del mondo delle arti e della cultura per la promozione della sostenibilità realizzata da Mantova nell’ambito del programma URBACT sarà al centro della prima rete nazionale di trasferimento, che ANCI guiderà in qualità di Punto Nazionale URBACT per l’Italia.

Mercoledì, 31 Marzo 2021 12:48
Pubblicato in News C-Change
Leggi tutto...

Il Consiglio Comunale è convocato, in sessione straordinaria in prima convocazione, lunedì 29 marzo, alle 10, per la trattazione degli argomenti iscritti all'ordine del giorno. Segui la diretta online.

Nel rispetto di quanto stabilito con Ordinanza del Ministero della Salute del 12/3/2021 e con DL n. 30 del 13/3/2021, per il contenimento dell'emergenza epidemiologica COVID-19, il Consiglio Comunale si svolgerà in videoconferenza, come previsto dal decreto del Presidente del Consiglio Comunale del 24/04/2020 prot. 27240.
La seduta sarà visibile in diretta streaming sul sito Internet del Comune di Mantova: www.comune.mantova.gov.it (canale youtube)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE

ARGOMENTI DA TRATTARE NELLA SEDUTA DI CONSIGLIO COMUNALE
DEL 29 MARZO 2021

1. APPROVAZIONE DEL RESOCONTO INTEGRALE DELLE SEDUTE DEL 24 FEBBRAIO 2021 EX ART. 65, COMMA 3, DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE (10026/21) (Presidente)

2. COMUNICAZIONE DELLE INTERPELLANZE A RISPOSTA SCRITTA AI SENSI DELL'ART.49, 5° COMMA, DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE (10015/21) (Presidente)

3. PROROGA DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DEL COMUNE DI MANTOVA, AI SENSI D.L. N. 239/94 CONVERTITO IN L. 444/94 (10029/21) (Ass. Buvoli)

4. APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE E L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA E DEL CANONE MERCATALE (10025/21) (Ass. Buvoli)

5. APPROVAZIONE COSTITUZIONE DI DIRITTO DI SERVITU' A FAVORE DELLA SOCIETA' SNAM RETE GAS S.P.A SU AREA DI PROPRIETA' COMUNALE, PER LA REALIZZAZIONE DEL METANODOTTO DENOMIONATO"ALLACCIAMENTO SNAM 4 MOBILITY DI MANTOVA DN 100 (4")" (10030/21) (Ass. Buvoli)

 

Il Presidente
(Massimo Allegretti)

 

 

Lunedì, 29 Marzo 2021 09:52
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Gli organizzatori in Sala ConsiliareMantovaScienza torna, ma in primavera: si recupera la manifestazione, saltata a novembre 2020 a causa delle restrizioni, con un’edizione straordinaria in versione spring. Qualche necessario taglio agli eventi in presenza non ha scoraggiato il Comitato Scientifico che, affidandosi alla tecnologia ormai largamente utilizzata in tanti aspetti della vita quotidiana, ha deciso di mantenere almeno il “cuore” della manifestazione, proponendo le conferenze online in diretta sui canali social Facebook e YouTube (tutte le informazioni sul Festival sul sito www.mantovascienza.it ).

Il festival è stato presentato venerdì 26 marzo nella Sala Consiliare del Comune di Mantova. Ne hanno parlato l’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Pedrazzoli, la consigliere comunale e componente del comitato scientifico di Mantovascienza Marianna Pavesi, il consigliere comunale e ricercatore Alessandro Vezzani, il Presidente di Alkemica Riccardo Govoni e la componente dello staff di Alkemica Paola Pavesi.

Sono previsti 13 seminari: aprirà la rassegna Sara Gandini, statistica ed epidemiologa di origine mantovana (l’avvio delle conferenze è ormai un tradizionale appuntamento con i concittadini impegnati nella ricerca) ma trasferita a Milano dopo un lungo periodo all’estero: in questo momento il lavoro della prof.ssa Gandini si è concentrato soprattutto sulle indagini statistiche in ambito Covid e scuola, portando a risultati molto interessanti e confortanti sul fronte delle auspicabili riaperture.


Ma, com’è usuale nel Festival scientifico mantovano, i temi si allargano a ventaglio in tutti i campi delle scienze ed ecco quindi che ci sarà spazio per argomenti anche a carattere più prettamente naturalistico e ambientale: dai ritrovamenti nelle sabbie del Po che raccontano storie di animali, piante e persone (Davide Persico), all’analisi dei minerali contenuti nei nostri device (a cura di Daniele Castelli ed Elena Bonaccorsi); dalla plastica negli oceani (Franco Borgogno) al collegamento tra vegetazione e clima, con uno studio particolare proprio su Bosco Fontana proposto da Giacomo Gerosa; temi legati all’informatica (i computer quantistici, presentati da Alessandro Chiesa) e all’astronomia (gli esopianeti raccontati da Gianluca Ranzini, l’inquinamento luminoso indagato da Patrizia Caraveo, e due conferenze a cura di Filippo Bonaventura, Lorenzo Colombo e Matteo Miluzio, team del progetto “Chi ha paura del buio?”, sulla vita nel sistema solare e sul rapporto tra ricerca spaziale e vita quotidiana).

La zoologia sarà trattata in due appuntamenti realizzati con contributo del Parco Oglio Sud: una conferenza su miti e leggende legati ai rapaci notturni a cura di Marco Mastrorilli e una sugli animali più incredibili della fauna italiana presentata da Marco Colombo. Un interessante contributo sarà quello di Matteo Monelli, astronomo mantovano trasferito a La Palma da molti anni, che mostrerà in diretta online come funziona l’Osservatorio dell’Instituto de Astrofísica de Canarias, proponendo una diretta anche per le scuole al mattino. Chiude la rassegna l’intervento del prof. Enrico Bucci che farà il punto della situazione sui vaccini.

Interessante novità di quest’anno è il concorso per le scuole denominato “Question time challenge": in palio per le classi vincitrici una diretta online con uno scienziato che potrà rispondere alle domande giudicate più interessanti fra quelle che perverranno entro il 25 aprile sul sito della manifestazione. Per saperne di più: www.mantovascienza.it/concorso.

Data la condizione forzatamente a distanza della scuola, le attività didattiche usualmente proposte negli spazi cittadini più significativi dal punto di vista scientifico sono dirottate su interventi online, descritti nella sezione “didattica” del sito e, in caso di riapertura, uscite didattiche outdoor al Parco della Scienza sul lungolago di Mezzo. Gli interventi si potranno effettuare anche al di fuori delle date della manifestazione.

I consueti appuntamenti con la Scienza al Cinema, gli spettacoli teatrali e “Yes weekend” (l’evento clou con laboratori per ragazzi e famiglie in sala delle Capriate, che negli anni scorsi ha fatto registrare centinaia di presenze giornaliere) sono purtroppo rimandati alla 6° edizione che – salvo disposizioni d’emergenza – tornerà a novembre di quest’anno.

Come sempre, promotore e principale sostenitore dell’iniziativa è il Comune di Mantova, Settore Servizi Educativi e Pubblica Istruzione, in collaborazione con Alkémica Cooperativa Sociale onlus, a cui è affidata l’organizzazione tecnica e la didattica; main sponsor Gruppo Tea. Questa edizione spring è stata organizzata anche grazie al contributo ottenuto attraverso il Bando “Let’s Go” di Fondazione Cariplo.

Tante le collaborazioni importanti con scuole, enti pubblici e privati tra cui Master, Pantacon e Aif (Associazione per l’Insegnamento della Fisica). Fra gli sponsor tecnici della manifestazione anche i negozi Città del Sole e la Libreria Coop Nautilus.

MantovaScienza inoltre è un evento inserito tra quelli proposti dal gruppo Arca 3 A R, composto dal Comune e dai soggetti organizzatori dei festival mantovani, che fa parte del progetto europeo C-Change per la riduzione dell’impatto ambientale delle manifestazioni culturali.

Per tutte le informazioni:
www.mantovascienza.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 0376225724 – 3335669382.

Venerdì, 26 Marzo 2021 18:11
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La Giunta del Comune di Mantova ha approvato il piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza 2021-2023. Il piano è la traduzione locale della normativa nazionale. Vengono individuate le attività comunali a maggior rischio corruzione e sono previste le azioni necessarie per prevenirla. Si spazia dagli appalti per le opere pubbliche, più numerosi e più rilevanti economicamente, fino alla cultura, ambito di erogazione di contributi per gli eventi. Le altre attività messe sotto osservazione sono lo Sportello unico che rilascia le autorizzazioni e le concessioni, le selezioni per il personale da assumere, le scelte economico-finanziarie, l’individuazione dei fornitori, l’urbanistica e l’ambiente, anche per quanto attiene progettazioni e autorizzazioni. Il piano, inoltre, stabilisce tempi e modi del monitoraggio dello stesso.

“Il piano triennale, deliberato da ANAC nel 2019 e accolto dal Comune di Mantova, - spiega l’assessore Alessandra Riccadonna - è uno strumento importante per stabilire procedure utili a prevenire e limitare fenomeni corruttivi nelle attività amministrative dell’Ente. Grazie al supporto del segretario generale del Comune di Mantova Roberta Fiorini, è stato possibile adeguare il documento sulla base delle nuove normative, adattandolo inoltre alle nuove esigenze emerse da un confronto con gli Uffici”.

Venerdì, 26 Marzo 2021 10:50
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La Giunta del Comune di Mantova ha aderito anche quest’anno all’iniziativa “M’illumino di meno”, lanciata dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar”, in onda su Rai Radio 2, rivolta alla promozione e cultura del risparmio energetico.
La 17° giornata si svolgerà nella giornata di venerdì 26 marzo e in città si spegnerà a titolo simbolico l’illuminazione pubblica della Rocca di Sparafucile per tre ore, dalle 20 alle 23. I capisaldi dell’iniziativa tendono al miglioramento delle pratiche nell’ambito del risparmio energetico in Italia e all’estero e la mappatura delle migliaia di adesioni alla campagna.
"L’edizione di quest’anno - spiegano gli organizzatori - è dedicata al 'Salto di Specie', l'evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di M'illumino di meno 2021 è raccontare i piccoli e grandi salti di specie nelle nostre vite. Quelli già fatti e quelli in programma: dalla mobilità all'abitare, dall'alimentazione all'economia circolare".
L’iniziativa “M’illumino di meno”, si avvale da anni dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, nonché del Patrocinio del Parlamento Europeo.

La Giunta comunale aderisce anche all’iniziativa globale promossa dal Wwf “Earth Hour - L’Ora della Terra” edizione 2021. L’evento è in programma sabato 27 marzo. In tale occasione sarà spenta l’illuminazione pubblica della Rocca di Sparafucile dalle 20,30 alle 21,30. Si tratta di un gesto simbolico che testimonia la volontà di dare al mondo un futuro sostenibile per contrastare il fenomeno del cambiamento climatico. Il Comune di Mantova ha messo in atto una serie di azioni per la salvaguardia ambientale: il Patto dei sindaci per il Piano d’Azione a favore dell’energia sostenibile e il clima, le linee guida per l’adattamento climatico, il piano urbano per la mobilità sostenibile, il Tree Cities of the World con l’istituzione di un gruppo di lavoro per la forestazione urbana (Tree board) impegnandosi a consolidare e proseguire un programma di buone pratiche di gestione del verde, mediante interventi di conservazione e implementazione del patrimonio arboreo, oltre che attività di monitoraggio, condivisione e divulgazione delle informazioni ed azioni di sensibilizzazione dei cittadini sull’importanza del verde nelle città. Già in passato il Comune di Mantova aveva aderito a “Earth Hour - L’Ora della Terra”, ed anche quest’anno ha confermato il sostegno all’iniziativa.

 

Giovedì, 25 Marzo 2021 10:58
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Il centro BarattaSono state riaperte al pubblico lunedì 21 marzo le sezioni bambini e ragazzi della Biblioteca Gino Baratta in corso Garibaldi 88. Nei dieci giorni precedenti, infatti, le due sezioni erano rimaste chiuse per consentire le operazioni di riallestimento degli arredi con lo scopo di rendere gli ambienti più accoglienti e funzionali alle attività delle sezioni.

"Riteniamo che la promozione della lettura rappresenti un’azione strategica per potenziare le competenze trasversali dei ragazzi. La cultura della lettura deve accompagnare ogni cittadino dall’infanzia per tutto il resto della vita e la biblioteca svolge un ruolo fondamentale in questo processo", ha sottolineato l'assessora alle Biblioteche e Politiche giovanili Alessandra Riccadonna spiegando le ragioni di questo intervento. "I ragazzi ha proseguito - rappresentano la fascia della popolazione che ha più patito l’assenza forzata, imposta dalla pandemia, di occasioni di socialità. Vogliamo che ritrovino presto, in questo luogo, spazi dove potersi incontrare e strumenti e servizi per la propria crescita culturale".

"Già dallo scorso anno abbiamo potenziato il servizio destinato a questa fascia di utenza introducendo personale dedicato - ha spiegato la Direttrice della Biblioteca Francesca Ferrari - le colleghe Ranjanben Camurri e Silvia Mengali animano il servizio e curano la programmazione delle attività: letture dal vivo e on line, bibliografie tematiche, laboratori in presenza e in streaming, eventi espositivi, consulenze scolastiche. La presenza di staff dedicato al servizio ci consente di potenziare le attività della sezione, anche in periodi di parziale inaccessibilità quale quello che stiamo vivendo. In questo lungo anno, infatti, sono proseguiti gli incontri dei gruppi di lettura, curati da Simonetta Bitasi, che hanno rappresentato un’occasione di continuità dei rapporti sociali, di stimolo al confronto e di promozione alla lettura e alla frequentazione della biblioteca. Sono state avviate anche preziose collaborazioni. Stiamo lavorando alla programmazione di iniziative estive che realizzeremo anche grazie all’associazione Bibliofficina che collabora proficuamente con la biblioteca: speriamo che le condizioni generali ci consentano di far rivivere appieno questi spazi".

L’intervento di riallestimento è stato reso possibile grazie al cofinanziamento ottenuto da Fondazione Cariplo nell’ambito del progetto “Conoscenza+Cittadinanza+Cultura: nuovi scenari collaborativi per Mantova e il suo territorio” promosso dall’Associazione Distretto culturale Le Regge dei Gonzaga in collaborazione con il Comune di Mantova (Settore cultura: Biblioteche e Musei civici), For.Ma e Fondazione Artioli.

Questi gli orari delle sezioni bambini e ragazzi: da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.

Si ricorda che a causa delle norme per il contenimento del contagio l’accesso alla biblioteca e alla sezione bambini e ragazzi è solo su prenotazione. Serve pertanto concordare l’accesso secondo le seguenti modalità: telefonando al 0376 352733 o scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Martedì, 23 Marzo 2021 12:33
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

Un nuovo servizio scolasticoL’Amministrazione, a seguito della sospensione delle attività delle scuole dell'infanzia comunali e degli asili nido comunali dovute all'entrata in vigore della disposizioni previste per la zona rossa, ha previsto di offrire alle famiglie degli alunni con certificazione di disabilità l’opportunità di avvalersi del servizio educativo a domicilio.

Questo servizio attuato attraverso il Settore Servizi Educativi e Pubblica Istruzione, è stato esteso anche alle famiglie degli alunni con certificazione di disabilità di tutte scuole dell'infanzia statali, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Mantova. La proposta prevede che l’educatore, quello che già segue l’alunno a scuola, svolga la sua attività direttamente a domicilio, dove naturalmente la famiglia accetti di avvalersi di questo servizio. Diversamente l’educatore seguirà l’alunno in presenza a scuola.

“L’opportunità di poter usufruire di un educatore ad personam che può seguire il bambino e il ragazzo in modo professionale in un ambiente più rilassato quale è l’ambiente domestico - spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Pedrazzoli -, rappresenta un servizio sul fronte dell’inclusività davvero importante. Il genitore può comunque decidere se usufruire o meno di questo servizio”.

Martedì, 23 Marzo 2021 12:26
Pubblicato in Governo
Leggi tutto...

La Rocca di SparafucileE’ online il sito “Mantova Fortezza”, realizzato dalla società di Palazzo Ducale con il contributo di Comune di Mantova, Fondazione Cariplo, Comuni di Borgo Virgilio, Curtatone, Motteggiana e Roncoferraro. Si tratta di un progetto articolato e completo che documenta storicamente lo sviluppo del sistema difensivo e l’architettura delle fortificazioni della città, supportato da una serie di disegni, documenti e immagini d'epoca.

I contenuti del sito sono frutto di un approfondito lavoro curato da una qualificata équipe di studiosi: Guglielmo Calciolari, Danilo Cavallero, Claudia Bonora Previdi e Francesco Rondelli in collaborazione con Lucia Cavallero, Maurizio Ottorino Ghizzi, Elena Ronconi e Carlo Togliani.

Oltre ai contributi di diverse istituzioni locali, nazionali e internazionali, il sito contiene molte immagini storiche della Mantova che fu, dalla Cittadella di Porto alle tante caserme, dal forte di Pietole a quello di Fossamana. Mantova Fortezza, realizzata su design MasterStudio, è accessibile dai siti web di Comune di Mantova e Società di Palazzo Ducale, o direttamente all’indirizzo del sito.

Martedì, 23 Marzo 2021 11:06
Pubblicato in Cultura
Leggi tutto...

2020 126Numero di riferimento: 126/2020

Data ritrovamento: 29 dicembre 2020

Tipo velocipede: uomo

Telaio: mtb

Marca Modello: Beladelli fashion bike

Colore: bianco

Domenica, 21 Marzo 2021 15:31
Leggi tutto...

2020 125Numero di riferimento: 125/2020

Data ritrovamento: 29 dicembre 2020

Tipo velocipede: uomo

Telaio: city bike

Marca Modello: Atala country

Colore: viola

Domenica, 21 Marzo 2021 15:30
Leggi tutto...

2020 122Numero di riferimento: 122/2020

Data ritrovamento: 21 dicembre 2020

Tipo velocipede: uomo

Telaio: corsa

Marca Modello: unieuro be bikes

Colore: blu arancio

Domenica, 21 Marzo 2021 15:26
Leggi tutto...

2020 116Numero di riferimento: 116/2020

Data ritrovamento: 24 novembre 2020

Tipo velocipede: donna

Telaio: classico

Marca Modello: Chesini

Colore: bianco

Domenica, 21 Marzo 2021 15:24
Leggi tutto...

2020 109Numero di riferimento: 109/2020

Data ritrovamento: 10 novembre 2020

Tipo velocipede: uomo

Telaio: mtb

Marca Modello: montana crk

Colore: nero/verde

Domenica, 21 Marzo 2021 15:23
Leggi tutto...

2020 107Numero di riferimento: 107/2020

Data ritrovamento:  08 ottobre 2020

Tipo velocipede: uomo

Telaio: mtb

Marca Modello: btwin rockrider 340

Colore: grigio

Domenica, 21 Marzo 2021 15:21
Leggi tutto...

2020 097Numero di riferimento: 097/2020

Data ritrovamento: 13 ottobre 2020

Tipo velocipede: donna

Telaio: city bike

Marca Modello: -

Colore: nero

Domenica, 21 Marzo 2021 15:19
Leggi tutto...

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version