Switch to desktop

Il Comune avvia il progetto “Insieme” Centro per le Famiglie In evidenza

L'assessore Sortino e il sindaco PalazziIl Comune avvia la prima fase del progetto “Insieme”, il nuovo Centro per le Famiglie mantovane.Servizi gratuiti per il benessere e i bisogni delle famiglie e un ricco calendario di attività ludiche e ricreative.

Parte la prima fase operativa del Centro per le Famiglie, con una serie di servizi orientati alla promozione del benessere familiare e alla prevenzione del disagio.
Il nome del Centro è “Insieme, le famiglie al centro”, e già dice molto dell’idea ispiratrice di questo ambizioso e innovativo progetto di welfare partecipato, nato per mettere al centro i bisogni di ogni famiglia del territorio, ed in particolare di quelle con figlie e figli da 0 a 18 anni.
Il Centro per le Famiglie “Insieme” vuole, innanzitutto, essere un punto di riferimento per la tutela del benessere individuale e famigliare, attraverso un’ampia e diversificata offerta di servizi, tutti gratuiti.

“Abbiamo realizzato numerose misure a favore delle famiglie - ha detto il sindaco di Mantova Mattia Palazzi -, come i nidi comunali gratis, primo comune in Italia ad azzerare le rette per tutti, i rimborsi delle rette nei mesi di lockdown per le famiglie con bimbi in asili privati, la Baby Bag per accogliere i nuovi nati della città, l’albo delle babysitter apprezzato al punto che a breve dovremo reclutare nuove babysitter e i baby pit stop. Moltissime anche le misure a sostegno delle famiglie nel periodo di lockdown, come i servizi professionali gratuiti resi da ostetriche e psicologhe, il bonus sport per aiutare le famiglie ad iscrivere i propri figli alle società sportive, il bonus spesa e il fondo sostegno affitti per le famiglie in difficoltà. Una politica per le famiglie fatta da misure e azioni concrete, realizzate con risorse economiche reali e non a parole. Ora prende il via anche la prima fase operativa del Centro per le Famiglie, attraverso una serie di servizi gratuiti per continuare a dare risposte vere ai bisogni delle famiglie mantovane”.

Nato dalla collaborazione e co-progettazione tra Comune di Mantova e una fitta rete di soggetti del privato sociale, sarà un centro che l’Amministrazione ha voluto come un punto unico di accesso per tutte le informazioni che riguardano la famiglia, dalla gravidanza fino al diciottesimo anno di vita. Un centro che offra ai bambini, ai genitori, ai ragazzi e ai nonni opportunità educative, laboratori ludico ricreativi, occasioni di scambio, formazione, solidarietà familiare. Un luogo in cui sia possibile ricevere gratuitamente consulenze, di tipo pedagogico, psicologico, attivare percorsi di mediazione, di accompagnamento nel pre e post parto. Un luogo dove le famiglie possano stare insieme e trovare risposte concrete alle loro necessità.

“Mai come in questo tempo le famiglie hanno dimostrato di essere cellula fondamentale della società - ha detto l'assessore alle Politiche per la Famiglia e la Genitorialità Chiara Sortino -. Grazie alle famiglie il sistema paese ha tenuto di fronte alle innumerevoli difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria. Famiglie che si sono trovate ad affrontare nuove sfide: economiche, educative, gestionali e relazionali. Famiglie che si sono riscoperte e che hanno attivato strategie e risorse prima inesplorate. La nostra amministrazione crede fortemente che le famiglie meritino un investimento sempre più importante. Le famiglie non devono essere lasciate da sole, vanno accompagnate perché crescere un figlio oggi è più che mai una responsabilità condivisa. Il Centro per le Famiglie avrà una sede fisica, un punto di riferimento territoriale strutturato. Nel frattempo, andremo verso questo traguardo fornendo alcuni spunti informativi, supporto consulenziale individuale e un calendario estivo di attività ludico-ricreative dedicate ai più piccoli”. 

Il Centro per le Famiglie “Insieme” intende farsi promotore di tutte le opportunità che i servizi territoriali mettono a disposizione, incentivando nuovi approcci e processi partecipativi in una logica di prevenzione, mirata alla individuazione precoce di ogni forma di disagio del singolo e/o del nucleo famigliare. Potrà inoltre ascoltare, orientare ed accompagnare le famiglie del territorio, a seconda dei loro specifici bisogni, promuovendo, tra l’altro, la nascita e sviluppo di reti solidali e di accoglienza famigliare.
Il progetto, realizzato anche grazie al sostegno della Fondazione Cariverona, è promosso e cofinanziato dal Comune di Mantova – Assessorato alle Politiche per la Famiglia e la Genitorialità, Infanzia e Adolescenza, Conciliazione e Pari Opportunità – e coordinato dal Settore Welfare, Servizi Sociali e Sport, in partnership con enti del Terzo Settore del territorio.

Info e programma anche sul nuovo sito Internet: www.centrofamiglieinsieme.it

Scarica il programma: 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Luglio 2020 10:47

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version