Switch to desktop

La Festa del 2 Giugno a Mantova è stata all'insegna della sobrietà

Un momento della manifestazioneSi è tenuta martedì 2 giugno anche a Mantova la 74esima Festa della Repubblica Italiana. La cerimonia istituzionale è stata sobria per le misure di contenimento del Covid-19, recentemente allentate.

La commemorazione è iniziata alle 10 davanti al Famedio dei Caduti di Mantova. E’ stata deposta una corona in onore di coloro che hanno sacrificato la propria vita alla Patria e con un pensiero anche a coloro che sono mancati a causa del virus.

L’Alzabandiera ha aperto la manifestazione in uno stile di massima semplicità, quindi senza il tradizionale Picchetto d'onore, ma solo con una Rappresentanza Interforze e con gli esponenti delle istituzioni civili e politiche. Il Prefetto Carolina Bellantoni ha letto il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Tra le autorità, da segnalare il ministro per le Pari Opportunità e alla Famiglia Elena Bonetti, sindaco Mattia Palazzi, il presidente della Provincia Beniamino Morselli, i parlamentari Matteo Colannino, Anna Lisa Baroni e Andrea Dara.

Contemporaneamente è stato messo on line il video promosso dalla Prefettura, in collaborazione con la scuola e le istituzioni. Sono intervenuti tre giovani studenti ed un medico che hanno manifestato a parole i loro sentimenti, introdotti dal dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale Giuseppe Bonelli. Hanno pronunciato i loro messaggi anche il presidente della Provincia Morselli e il sindaco Mattia Palazzi. Il prefetto Bellantoni, dal canto suo, ha concluso con alcune riflessioni sul rapporto tra la Repubblica ed il periodo di pandemia che abbiamo appena trascorso.

Nel pomeriggio, il cortile del Centro Baratta, ha ospitato la manifestazione di Anpi e di altre associazioni. Sono entrate 40 persone per le limitazioni imposte dal Covid-19. Oltre ad Anpi hanno partecipato l’Istituto mantovano di storia contemporanea, il Coordinamento "Mantova per la pace" (associazione Colibrì, cooperativa Il Mappamondo, coordinamento soci Banca Etica, Emergency, eQual, Ethics Expo, gruppo La pace ci piace, Libera, Libertà e Giustizia, Movimento Nonviolento, Namaste Ostiglia,Offícina dell'lntercultura, Università Verde Pietro Toesca), Rosso di sera, Arci provinciale di Mantova, Arci servizio civile, Movimento federalista europeo, Cgil, Cisl e Uil, Arcigay "La Salamandra".

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version