Switch to desktop

Miglioramento sismico e riqualificazione del complesso scolastico Sacchi-Ardigò In evidenza

Lunedì 6 luglio partiranno i lavori di riqualificazione alle scuole primaria “Ardigò” e secondaria di primo grado “Sacchi”. “Si tratta di importanti interventi di miglioramento sismico e di riqualificazione igienico sanitaria, con il rifacimento dei bagni, del complesso scolastico cittadino di via Frattini – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli –. I lavori dureranno circa 150 giorni per un investimento complessivo di 950mila euro. In termini economici è uno dei più importanti interventi sull’edilizia scolastica fra i tanti realizzati in questi cinque anni dall’Amministrazione comunale. Al termine dei lavori le scuole saranno ancora più sicure, oltre che maggiormente decorose. Naturalmente sarà garantito l’accesso agli studenti alla riapertura autunnale delle scuole”.

La ditta che ha vinto l'appalto è la Benis Costruzioni di Bergamo. Dei 950 mila euro, 712.500 saranno a carico del Miur, mentre 237.500 da parte del Comune di Mantova.

Nello specifico gli interventi sulle due scuole riguarderanno, principalmente, i rifacimenti delle coperture e delle lattonerie per miglioramento sismico, il rinforzo armato delle murature, comprese quelle delle facciate, e dei pilastri di sostegno. Inoltre, si provvederà al rifacimento completo dei servizi igienici, con l’inserimento di un nuovo servizio disabili e di un nuovo locale deposito al primo piano della scuola Sacchi.

Ultima modifica il Giovedì, 02 Luglio 2020 11:08

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version