Comune Mantova

Switch to desktop

-->

Palazzo San Sebastiano

san sebastiano loggiaSituato sull’asse viario che collega Palazzo Ducale a Palazzo Te, Palazzo San Sebastiano è dal 2005 sede del Museo della Città. Al suo interno storia e arte guidano il visitatore attraverso un suggestivo percorso che racconta i momenti emblematici della storia della civiltà mantovana.
Moderne postazioni multimediali permettono di approfondire la contestualizzazione urbanistica ed artistica delle opere, per una completa comprensione del legame tra Museo e territorio.



Da Palazzo a Museo

La struttura dell'edificio, recentemente riportata agli antichi splendori da un importante restauro, ha subito nei secoli numerose manomissioni.
Edificato per volere di Francesco II Gonzaga, il Palazzo era destinato ad accogliere le imponenti tele dei "Trionfi di Cesare", di Andrea Mantegna, e a divenire la dimora privata per gli svaghi del principe. Situato nella zona meridionale della città in un'area adiacente all'isola del Te, e alle stalle per i cavalli realizzate qualche anno prima, l'edificio si caratterizzava già da allora per la presenza di una grande loggia aperta sul lato settentrionale che ospitava le rappresentazioni teatrali organizzate soprattutto durante il periodo di carnevale.
Oltre al cortile lastricato, si sviluppavano sino alla vicina Casa del Mantegna, ricchi giardini con labirinti di siepi e piante di cedri e di aranci.
Dalla fine del Cinquecento la storia di Palazzo San Sebastiano fu assai travagliata.
Nel corso del Seicento l'edificio, sebbene ancora in uso, cominciò ad essere abbandonato a se stesso. Venduti i Trionfi (oggi ad Hampton Court, Londra), Vincenzo I Gonzaga fece rimuovere alcuni dei pregevoli soffitti dorati per ornarvi i suoi nuovi appartamenti in Palazzo Ducale e iniziò in seguito ad essere abitato solo occasionalmente da ospiti in visita o dai Gonzaga dei rami cadetti. Nei secoli successivi l'edificio, svuotato di tutti i preziosi arredi, venne adibito a prigione, caserma e lazzaretto.
Nel Novecento il Palazzo conobbe un ulteriore degrado, vittima del riassetto urbanistico che ne mutilò e compromise la struttura. Una parte dell'edificio, insieme all'antica Porta Pusterla, venne abbattuta a inizio secolo per consentire il passaggio alle automobili, ed i giardini furono ridimensionati negli anni '20 e '30 per far posto ad abitazioni condominiali.

san sebastiano tronovirgilioLa campagna di restauri iniziata nel 1995 ha riportato alla luce le decorazioni rinascimentali e ne ha ripristinato il pregio architettonico rendendolo sede ideale del nuovo Museo della Città. All'interno del Museo è possibile vedere l'evoluzione, la decadenza e la rinascita del Palazzo attraverso le ricostruzioni multimediali 3D, e gli eleganti disegni a china realizzati da Guglielmo Calciolari, in parte qui riproposti in photogallery.
Il visitatore sarà in questo modo guidato alla scoperta dell'atmosfera di Palazzo San Sebastiano che, con i segni della storia ancora impressi nelle sue mura, si offre tutt'oggi come testimonianza viva del multiforme passato di Mantova, conservandone intatto il fascino evocativo.

 

Per il percorso di visita clicca qui



Museo della Città

Largo XXIV Maggio, 12
Tel. 0376 367087, Fax 0376 223618
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito Ufficiale: www.museodellacitta.mn.it


INFORMAZIONI PER LA VISITA

Orari di apertura dei musei
Ora solare
Lunedì dalle ore 13.00 alle ore 18.30
Da martedì a domenica dalle ore 09:00 alle ore 18:30
Chiuso il 25 dicembre

Ora legale
Lunedì dalle ore 13.00 alle ore 19.30
Da martedì a domenica dalle ore 09:00 alle ore 19:30
La biglietteria chiude un'ora prima dell'orario di chiusura dei musei.


 

Biglietti
*Biglietto Palazzo Te + Palazzo San Sebastiano + Tempio di San Sebastiano, comprese le mostre eventualmente presenti nell'edificio principale:
€ 12,00 intero
€ 8,00 ridotto: visitatori oltre i 65 anni, soci TCI, FAI, categorie convenzionate e gruppi di almeno 20 persone
€ 4,00 ridotto speciale: visitatori dai 12 al 18 anni, studenti universitari, disabili
gratuito: visitatori fino agli 11 anni, un accompagnatore per gruppo, due accompagnatori per scolaresca, accompagnatori di disabili, il lunedì non festivo dopo la prima domenica del mese
Biglietto famiglia € 25 (minimo 3 e massimo 5 componenti, di cui massimo 2 paganti tariffa intera. Valido per Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano)

Info per sconti e agevolazioni con Mantova Sabbioneta Cardhttp://home.mantovacard.it/ 


*Si ricorda ai gruppi in visita che non possono superare le 30 persone per volta.


OMAGGIO (Free)

- bambini fino agli 11 anni (visitors up to 11 years old)
- 1 accompagnatore per gruppo / 2 accompagnatori per scolaresca
- giornalisti (press)
- possessori tessera Icom (Icom Card Owners)
- le seguenti forze dell'ordine: Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco



PRENOTAZIONI

Call center: +39 041 2719013
Lun - Ven: 8.30 - 19.00
Sab: 8.30 - 14.00
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
On line: per prenotazioni accedete al sistema

Per l'estero: +39 041 2719013


Chiusura della biglietteria un'ora prima della chiusura del Palazzo.

Pagamenti con:carta di credito (Visa e Mastercard), fino 24 ore prima della visita. Bonifico o vaglia a livello nazionale, con pagamento 15 gg prima della data di visita

Per l'estero: +39 041 2719013
Pagamenti con carta di credito (Visa e Mastercard) fino 24 ore prima della visita

Diritto di prenotazione:
€ 1,50 per adulti
€ 0,50 per studenti
€ 1 per Mantova Musei Card

PRENOTAZIONI PERCORSI DIDATTICI
Servizio Museo e Scuola 0376 367087



Modalità di visita: La visita si svolge liberamente. Il museo non organizza visite guidate. Le guide turistiche private forniscono un servizio a pagamento.

 

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version