Switch to desktop
-->

Museo civico di Palazzo Te

Palazzo TePalazzo Te, secondo la testimanianza di Giorgio Vasari doveva essere "un poco di luogo da potervi andare e ridurvisi tal volta a desinare, o a cena per ispasso".
Il palazzo, edificato e decorato tra il 1525 e il 1535, è il capolavoro dell'allievo prediletto di Raffaello, Giulio Romano (Roma 1499 – Mantova 1546), artefice unico e geniale che lo concepì come luogo destinato all'ozio del principe committente, Federico II Gonzaga, e ai fastosi ricevimenti degli ospiti più illustri. L'"onesto ozio", esaltato in una scritta dedicatoria della Camera di Psiche, aveva il significato latino di attività piacevole e raffinata, da coltivare nei momenti liberi dalle gravi occupazioni del governo.

Il sostantivo TE è toponimo, attestato sin dall'epoca medioevale, nella forma latinizzata Teietum o in quella troncata attualmente in uso. Teieto o Te era una località di rustiche abitazioni posta a meridione della città, poco lontano dalle mura.
Anticamente situato su un'isola collegata alla città di Mantova dal ponte di Pusterla, Palazzo Te è uno dei più straordinari esempi di villa rinascimentale suburbana.


3925La struttura dell'edificio, che ingloba una presistente scuderia dei Gonzaga, venne conclusa in poco più di un anno, mentre la realizzazione delle decorazioni del complesso, avvenuta nello spazio di circa 10 anni (1525-1535), si avvalse della presenza di qualificati collaboratori di Giulio Romano.
Gli ambienti monumentali si trovano al pianterreno e sono facilmente accessibili anche ai disabili. Tra i più noti: la Sala dei Cavalli, ove sono ritratti a grandezza naturale i destrieri prediletti del principe; la Camera di Amore e Psiche, illustrata da numerosi episodi della storia del dio Amore e della sua amata principessa terrena, ispirati alla narrazione che ne fa Apuleio nelle Metamorfosi; la Camera dei Giganti, entro la quale lo spettatore viene coinvolto nella tragica rovina dei Giganti, crudelmente puniti per aver voluto scalare l'Olimpo e attentare al trono di Giove.
In un luogo appartato del complesso in fondo al giardino dell'Esedra, si apre l'Appartamento del Giardino Segreto, detto anche della Grotta, luogo privato di contemplazione e di riposo, ornato da dipinti e rilievi allusivi alla cultura e alle virtù del mondo classico.


Proprietà: Comune di Mantova
Viale Te, 13



Biglietteria e informazioni
Tel. 0376 323266
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Ufficio amministrativo, biblioteca e direzione
Tel. 0376 365886
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


INFORMAZIONI PER LA VISITA

Da lunedì 18 maggio 2020 riaprono al pubblico i Musei Civici di Palazzo Te e San Sebastiano con le seguenti modalità di fruizione:

Biglietti
L’accesso al museo di Palazzo Te è consentito per un numero massimo di 8 persone con ingresso ogni 20 minuti. Successivamente con lo stesso titolo di accesso si potrà visitare Palazzo San Sebastiano e il Tempio di San Sebastiano.

La prenotazione è fortemente consigliata per una migliore gestione dei flussi di visita che avranno inizio da Palazzo Te.
T + 39 0376 1979020 (lun-ven 8.30/19.00; sab 8.30/14.00) www.vivaticket.it 

I pagamenti si possono effettuare con carta di credito (Visa e MasterCard) fino 24 ore prima della visita, bonifico/vaglia a livello nazionale con pagamento 15 gg prima della data di visita.
Diritto di prenotazione: € 1,50; € 0,50 (ridotto speciale).

L’accesso è consentito previa misurazione della temperatura del visitatore.

Intero € 12,00
Ridotto € 9,00
Ridotto speciale € 5,00
Biglietto famiglia € 30,00

 

Info per sconti e agevolazioni con Mantova Sabbioneta Card: http://home.mantovacard.it/ 

Dal 1 febbraio 2020 i possessori della Mantova Sabbioneta Card potranno usufruire del percorso di realtà virtuale a Palazzo Te incluso nell’integrazione di 4 €, da pagare al momento dell'ingresso, mentre per il percorso di realtà virtuale sará necessario acquistare il biglietto da € 5,00. 

 

Ingresso Palazzo Te
L’ingresso e il servizio di biglietteria sono trasferiti momentaneamente presso lo Spazio Te (viale Te 17).
I visitatori in attesa del turno di visita possono sostare presso lo Spazio Te, dove sono consultabili contenuti di approfondimenti multimediali sul palazzo, e nel Giardino dell’Esedra.
La visita sarà accompagnata dal personale museale per garantire il rispetto delle misure idonee per tutelare la salute dei visitatori e del personale stesso.

Variazione del percorso di visita

Palazzo Te
Dallo Spazio Te accesso al Giardino dell’Esedra dove è possibile visitare la Grotta segreta. Attraverso la Loggia di Davide e il Cortile d’Onore, accesso alla Camera del Sole e della Luna dalla Logge delle Muse. Da qui il percorso prosegue invariato, e comprende la mostra multimediale “Giulio Romano Experience” allestita nell’Ala Napoleonica.
Rimangono chiuse al pubblico le camere di Tiziano, di Ovidio e delle Imprese.

Palazzo San Sebastiano e Tempio
Percorsi regolari ma sorvegliati

Comportamenti da osservare
I visitatori devono essere muniti di dispositivi di protezioni individuale e mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro durante la visita al monumento.

Orario
lun 13.00/19.30
mar-dom 09.00/19.30
L’accesso al museo e il servizio di biglietteria terminano un’ora prima dell’orario di chiusura.

Servizi
App gratuita: un’applicazione disponibile su Google Play e su App Store permette di scoprire, conoscere e restare sempre connessi con Palazzo Te.
Non è possibile usufruire degli ambienti dello Spazio Te come sala lettura e consultazione.



Altri servizi
Il museo ospita una Biblioteca di Storia dell'Arte che effettua prestiti interbibliotecari ed è collegata al Sistema Bibliotecario Nazionale. L' accesso è consentito previo appuntamento.
Nello stesso edificio è presente un bookshop, presso il quale è possibile trovare guide a stampa, cataloghi delle collezioni, materiale informativo, cartoline, altre pubblicazioni e oggettistica selezionata.
E' sede inoltre della Fondazione Palazzo Te.


Sito Ufficiale: Palazzo Te

Link correlati
http://www.fondazionepalazzote.it
Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei mantovani

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version