Comune Mantova

Switch to desktop

Tradizione, racconti e cucina con SlowFood

La presentazione dell'iniziativa Slowfood al Mantova Lounge"L'acqua, il pesce e il riso di Mantova": dal 26 al 28 agosto sarà protagonista in città la cucina di fiume, grazie a degustazioni condite da mille e più racconti.

Mantova, Capitale Italiana della Cultura 2016, dal 26 al 28 agosto riscoprirà il piacere della cucina di fiume e l'importanza di una tradizione quasi dimenticata attraverso interviste, laboratori e spettacoli per grandi e piccini. Gli eventi, raccolti sotto il titolo di "L'acqua, il pesce e il riso di Mantova", organizzati da SlowFood, hanno lo scopo di risvegliare le antiche consuetudini mantovane e, allo stesso tempo, valorizzare Piazzetta Sottoriva, uno dei luoghi più suggestivi della città.

L'iniziativa è stata presentata mercoledì 24 agosto, al Mantova Lounge di piazza Martiri, dall'assessore all'Ambiente del Comune di Mantova Andrea Murari, dal conduttore televisivo e scrittore Patrizio Roversi, dall'attore e comico Vito, dalla regista e scenografa Mietta Corli e per Slowfood da Gilberto Venturini e Luciana Marcolini.

La manifestazione si aprirà venerdì 26 agosto, alle 21, con "Reading Festival", una serata in compagnia del conduttore televisivo Patrizio Roversi che, assieme a numerosi ospiti, racconterà al pubblico le storie e le leggende dell'acqua, del pesce e del riso mantovano. L'incontro sarà impreziosito da videoproiezioni di grande impatto visivo e da una suggestiva illuminazione artistica del corso del Rio. La replica di sabato 27 sera, sempre nella Piazzetta Sottoriva, non si rivelerà meno interessante, grazie all'arrivo di nuovi ospiti e alle battute sempre pronte del presentatore.

Sabato mattina, alle 10.30, presso le Pescherie saranno svelati i segreti della cucina di fiume con "A scuola di pesce di acqua dolce", un laboratorio pensato per chi ancora non è pronto ad affrontare le lische di una carpa o diliscare un persico o per chi, semplicemente, voglia trascorrere una mattinata con i racconti del Rio di Gilberto Venturini ed Eleonora De Marchi.

Nella giornata di domenica 28 sul Lungorio si potrà assistere ad uno spettacolo fuori dal comune: il domatore russo Abete Abavo si esibirà nella sua pericolosa arte, unico al mondo, di "immergere" nella stessa vasca uno squalo cetorino (erbivoro) e uno squalo tigre (carnivoro). "Gli squali del Rio" si preannuncia come uno show dove realtà e fantasia si completano alla perfezione...l'importante è avere un po' di coraggio!

La manifestazione si chiuderà domenica sera, alle 22, con una romantica fiaccolata sul Rio organizzata da Gli Amici del Mincio di Rivalta. Più di 20 canoe illumineranno le acque del corso d'acqua cittadino passando sotto i ponti delle Pescherie, costeggiando vicolo Sottoriva, il ponte di via Massari, fino al ponte di via Trieste, per concludere il loro percorso a Porto Catena, sancendo così la fine della festa del pesce a Mantova, ma non della sua storia centenaria.

Il 26 e 27 agosto, nel corso delle due serate di "Reading Festival" verrà servito un menù finger food a base di pesce, perché anche il gusto abbia la sua parte.
Per la partecipazione alla cena, che comprende sette portate, è richiesto un contributo di 15 euro.

Info e prenotazioni

Web:www.slowfoodmantova.it

E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel: +39 3922990436

 

"L'acqua, il pesce e il riso di Mantova"

Programma Eventi Slowfood

26 e 27 agosto ore 21.00 – Reading Festival

moderatore: Patrizio Roversi

location: Piazzetta Sottoriva

27 agosto ore 10.30 – A scuola di pesce di acqua dolce

presentatori: Eleonora De Marchi e Gilberto Venturini

location: Portico delle Pescherie

28 agosto ore 11.30 e 21.00 – Gli squali del Rio

domatore: Abete Abavo

location: Lungorio IV novembre

28 agosto ore 22.00 – Fiaccolata del Rio

a cura di: Gli Amici del Mincio di Rivalta

partenza: Lungorio IV novembre

Ultima modifica il Giovedì, 25 Agosto 2016 14:07

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version