Comune Mantova

Switch to desktop

Presentata la nuova stagione dell'Ocm

Il tavolo della conferenza stampaL'Orchestra da Camera di Mantova rinnova l'offerta. Mercoledì 30 settembre 2015 prenderà il via la 23esima edizione della stagione concertistica Tempo d'Orchestra.

La rassegna andrà a svilupparsi lungo l'inverno fino al 20 marzo 2016, sperimenta un'inedita articolazione delle proposte d'ascolto. Resa possibile da contributi pubblici e privati, tra cui quello del Comune di Mantova, che riconferma la propria presenza al fianco dell'Ocm e delle sue attività, mercoledì 30 settembre (inizio ore 20.45 – ingresso libero) una brillante serata musicale, che vedrà l'Orchestra da Camera di Mantova ospite del Duomo di Mantova, sarà occasione di distribuzione al pubblico del libretto della manifestazione. Un tutto-Rossini, che coinvolgerà in veste di solisti il clarinettista Aljaž Beguš ed il violoncellista Stefano Guarino sarà quanto Tempo d'Orchestra offrirà all'ascolto nell'occasione.

Mercoledì 16 settembre nella sede del Comune di Mantova è stato presentato il programma di "Tempo d'Orchestra 2015/16" dell'Ocm. Sono intervenuti il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, la vice presidente della Provincia Francesca Zaltieri e Maestro Carlo Fabiano. "Le risorse per il mondo musicale non sono molte – ha osservato Palazzi - ma potrebbero crescere se alla base del calendario vi fosse un progetto destinato alla promozione della città, alla crescita della sua identità molteplice, fatta non solo di eventi culturali ma anche di turismo ed enogastronomia, generando un'economia circolare, un traino reciproco, un sistema secondo il quale non esisteranno più compartimenti stagni, ma situazioni di mutuo sostegno fra gli eventi che verranno ad essere ideati e finanziati, con ricadute su settori diversi. Questo è un punto fermo della nostra azione di governo della città".

A fronte del mutato contesto socio-economico e delle sfide che un'organizzazione che operi nel settore della musica d'arte non può oggi astenersi dal raccogliere, "Tempo d'Orchestra" ridefinisce la programmazione disegnandola sull'utenza. Meglio: sulle diverse tipologie di pubblico (appassionati di Classica, famiglie, adolescenti, coloro che pur sensibili a stimoli culturali non siano ad oggi abitué delle sale da concerto) che mira a raggiungere attraverso un'azione di avvicinamento, educazione e progressivo coinvolgimento.

Il cartellone combina serate sinfoniche a concerti cameristici, accogliendo prime delle nuove produzioni dell'Orchestra da Camera di Mantova e ospitando orchestre, ensemble, solisti e direttori della scena nazionale e internazionale. Tra questi spiccano l'Orchestra Leonore, i violoncellisti Enrico Bronzi, Alban Gerhardt e Nicolas Altstaedt, la violinista Vilde Frang, i pianisti Louis Lortie, Alexander Lonquich e Olaf Laneri, il Quartetto di Cremona e il Quartetto Prometeo, il Trio Des Alpes e l'Hèsperos piano trio, il cornista Alessio Allegrini e i fiati solisti dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la cantante Cristina Zavalloni.

La stagione vive, inoltre, di spettacoli per bambini e famiglie, in programma la domenica mattina al Teatro Bibiena di Mantova (il ciclo Madama DoRe – Musica Formato Famiglia giunge alla sua quarta edizione), ripropone gli incontri d'avvicinamento all'ascolto che vanno sotto il titolo di ParoleNote, sperimenta una serie di appuntamenti che all'ascolto affiancano visite a tesori culturali mantovani, segnando la nascita di un nuovo percorso: La domenica musicale. Tempo d'Orchestra allarga gli orizzonti, anche da un punto di vista geografico, tornando a diffondere la propria offerta sul territorio provinciale. Sono 5 i Comuni che, al fianco di Mantova, ospiteranno la nuova edizione della stagione Ocm: Sabbioneta, Poggio Rusco, Suzzara, Gonzaga e San Benedetto Po. Qui, in altrettante domeniche pomeriggio, tra novembre e marzo, verranno programmate uscite all'insegna dell'interdisciplinarietà: Music bus gratuiti condurranno il pubblico abbonato attraverso le sedi, per momenti di socialità nel segno della cultura, favorendo la riscoperta di sale preziose.

Tempo d'Orchestra 2015/16 porta avanti anche i tradizionali progetti per le scuole: l'abbonamento Ouverture - donato da Confindustria Mantova – andrà in dote a studenti del territorio meritevoli e appassionati, mentre il progetto "Euterpe" coinvolgerà anche questa stagione gli allievi del "Galilei" di Ostiglia. Infine, troverà riconferma il laboratorio di teambuilding, condotto da Giovanni Bietti e già sperimentato negli ultimi due anni, in collaborazione con il settore giovanile del Mantova calcio.

La campagna abbonamenti entra nel vivo: chi la scorsa stagione sottoscrisse abbonamenti del tipo Amico Sostenitore può riconfermare telefonicamente (tel. 0376 360476) l'adesione, mentre i nuovi aspiranti Amico Sostenitore potranno presentarsi alla biglietteria Ocm in piazza Sordello 12 a Mantova a partire dal 28 settembre. A seguire andranno in sottoscrizione - ciascuna con tempi e costi distinti - le formule d'abbonamento Apollo, Euterpe, Venere, Prime note, Madama DoRe.

Copyright by Comune di Mantova

Top Desktop version